FALLACIE E SDOPPIAMENTI DELLA RETORICA

Ricevo dall’avv. Carmelo Santonocito l’articolo che segue, che pubblico volentieri – anche se non rappresenta il mio pensiero – perchè lo trovo un interessante approfondimento del tema -L’essere non è; il non-essere è- di Carmelo Santonocito Scomodare Aristotele o seguire una corrente ideologica per spiegare che, in una società liquida, l’animale politico non potrà vivere…

Tanto per essere chiari!

ancora sull’odio in Rete di Giuseppe Motta   “Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.” Bertrand Russell   Ritorno brevemente sul fenomeno dell’odio in Rete spinto dalle reazioni suscitate dal mio precedente articolo “esiste un diritto all’odio in rete?”[i] Mi hanno infatti sorpreso alcuni commenti di…

ESISTE UN DIRITTO ALL’ODIO IN RETE?

                                                                                                             di Giuseppe Motta 1. Premessa Premetto che questo articolo vuole essere solo una provocazione culturale, perché pone in risalto alcune contraddizioni tra diritto ed etica che non sono facili da dirimere. Desidero quindi che venga recepito come uno stimolo al dibattito e non come un’analisi che porta ad una soluzione del problema. D’altra parte,…

CORONAVIRUS: IL CONDANNATO A MORTE SENZA POSSIBILITA’ DI DIFESA O APPELLO

di Carmelo Santonocito   Ricevo dall’Avvocato Carmelo Santonocito (l’autore dell’articolo: “io, arrogante complottista”), e volentieri pubblico, uno scritto – in risposta al mio “coronavirus: nulla sarà più come prima?” – che rappresenta un altro “punto di vista”. La dialettica è il principio ispiratore di questo blog e, nel rispetto della dignità e dell’educazione, aspetto altri…

Coronavirus: nulla sarà più come prima?

   di Giuseppe Motta scarica in formato pdf Introduzione Tranquilli tutto sarà esattamente come prima. L’emergenza con la sua naturale sospensione dei normali rapporti sociali verrà superata nell’ambito di una riproposizione dell’ordine precedente, ritenuto normale. Quello che sarà, invece, terribilmente diverso sarà il “durante”, il periodo cioè in cui è indispensabile convivere con la “nuova…

ADEGUAMENTO DEGLI OBIETTIVI CURRICOLARI, DEI METODI E DEI MEZZI AI FINI DELLA DIDATTICA INCLUSIVA

di Concetta Maria Randazzo   Il concetto di inclusività ha una dimensione sociale perché consente allo studente diversamente abile di integrarsi in un contesto scolastico che gli dà la possibilità di un confronto con i docenti e con i compagni. La prospettiva inclusiva è basata sul riconoscimento delle differenze di ciascun alunno e sulla conseguente…